TOP NEWS 2020/2021

riflessioni

potete parlarci della respirazione?

riflessioni

 

Domanda: potete parlarci della respirazione?
Eric Baret – Su un certo piano, il respiro è lo specchio ultimo del silenzio, l’ultima
porta prima del silenzio. All’inizio si diventa coscienti del corpo, poi il corpo diventa respiro. Quando il corpo diventa soffio, tutte le identificazioni, restrizioni compensazioni cessano di essere risentite come ostacolo e il corpo si presenta come luce.
Il soffio si presenta sotto forma di ritmi, Questi ritmi si concretizzeranno nell’espiro, nel riposo e nell’inspiro. Nello yoga a seconda dei momenti si accentueranno l’inspiro o l’espiro come mezzi di purificazione. L’espiro porterà all’eliminazione dei residui dei ricordi, di tutto ciò che crea un sentimento di separazione. L’inspiro stimolerà l’energia sottile, che si integrerà progressivamente nei diversi corpi.
In un secondo momento, inspiro ed espiro perderanno la loro importanza. I momenti di riposo tra i due movimenti diventeranno l’essenziale. la ritenzione dopo l’inspiro rischiarirà il corpo, facendogli realizzare il suo potenziale magico. Il momento di riposo dopo l’espiro diventerà, consapevolmente, lo sfondo dei tre tempi del respiro. Poco a poco, questo momento dopo l’espiro sarà vissuto come presente durante l'inspirazione, la ritenzione e l'espirazione, che quindi sembrano sovrapporsi a questo silenzio. Questo momento dopo l’espiro è la porta più vicina
al silenzio, e l’inspiro, la ritenzione e l’espiro diventa un fregio che si dispiega e si riassorbe in questo silenzio. Non sono che silenzio.
L’approccio del soffio, all’inizio sul piano fisiologico della respirazione, poi sotto il suo aspetto di energia sottile, in India è considerato come l’arte regale. Nella pratica, prima o poi, la respirazione scompare e diventa corrente di energia. Non respirate più; c’è un sentito. Sentite questa inspirazione, questa corrente di luce, come un albero di Natale che si illumina; nella sospensione questa luce si dispiega ancora di più; nell’espiro questa luce si riassorbe e il riposo è una notte senza luna – unità senza separazione. Questa notte stessa si fonderà. La luna piena della ritenzione diventerà lei stessa notte totale. Il silenzio para a se stesso.
Le Seul Désir, dans la nudité des tantras, Editions Almora

Tags: Eric Baret

Corsi di Yoga: ORARI

    • Lunedi - Sorbolo (PR) 19:00 - 20:15
    • Martedi - Parma10:00 - 11:15
    • Martedi - Parma 13:00 - 14:00
    • Martedi - Sorbolo (PR)19:00 - 20:15
    • Mercoledi - Parma 18:30 - 19:45
    • Giovedi - Parma 10:00 - 11:15
    • Giovedi - Sorbolo (PR) 19:00 - 20:15

    Leggi anche: Corsi di Yoga: ORARI 2020-2021

Yoga a Parma e Sorbolo (PR)

Le classi de "Yoga del Silenzio" si svolgeranno a Parma e a Sorbolo - Mezzani (PR). I luoghi dei seminari verranno individuati di volta in volta e pubblicati sul sito. Le classi avranno luogo rispettivamente presso:

Gli orari dei corsi di yoga sono riportati nella tabella qui a fianco (Corsi di Yoga: ORARI). Le pratiche e gli studi di yoga sono riservati esclusivamente agli associati di Studi Yoga ASD.

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.